banner
banner

SULMONA – Annamaria Casini ha stravinto, la combinata Bianchi-Di Masci è fallita e parte a vincere è stato l’astensionismo. Questa, in sintesi, l’analisi del voto compiuta dall’ex Presidente del Consiglio Comunale Nicola Angelucci, con tanto di carte e dati statistici. “Si è trattato di una grande galoppata con una coalizione forte e coesa –sostiene– a fine marzo avevamo fatto un sondaggio sul grado di conoscenza del nostro candidato, che aveva 30 punti di differenza rispetto a di Masci, cioè 7000 voti di scarto per avere la giusta evidenza elettorale e da lì è stata impostata una campagna elettorale battente con alla base un programma condiviso e incontrando i vari elettori e le varie categorie, accompagnata dai suoi 96 candidati fino all’ultimo giorno, che si caratterizzano per una graniticità forte”. L’elettorato della Casini è stato molto sensibile anche al rispetto del patto di genere, avendo espresso 1 voto virola 37 (nel senso che un elettore su 3 ha dato due preferenze). A differenza di quanto fatto dagli altri, come Forza Italia. Analizzando i primi 20 candidati 17 sono di Casini, 2 di Sbic e uno di Di Masci. “Questi dati statistici testimoniano il lavoro svolto fino alla fine da tutta la coalizione – aggiunge Angelucci – abbiamo preso il 3,1% dei voti in più al secondo turno, grazie ai professionisti del voto, i vari candidati, che si sono impegnati fino alla fine. Dei nostri, infatti, nessuno si è fermato a zero voti”. Non si sono votati nemmeno da soli 7 candidati in questa tornata, di cui 6 di Di Masci e uno di Fi. Il voto in città per aree: frazioni Casini 50% e di Masci perde punti e scende a 28; Porta Napoli fa registrare un 37,8% di non voto ( a sorpresa perché in genere è zona molto vivace politicamente). “La nostra cabina di regia ha avuto contezza della vittoria col cambio della campagna elettorale di Di Masci, fatta solo di slogan ripetitivi e con la scomparsa del suo volto”, chiosa Angelucci, che si è divertito a tradurre in elettrocardiogramma i dati statistici. (Red)

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com