banner
banner
banner

L’Assessore Emanuele Imprudente accoglie l’appello dell’Associazione Marsicana Produttori Patate dopo essersi recato negli impianti e aver visitato le nuove celle a lunga conservazione entrate in funzione in questi giorni nello stabilimento di Avezzano Strada 46.

Imprudente ha riconfermato la propria disponibilità a venire incontro alle problematiche di questa difficile campagna pataticola, in particolare la sovrapproduzione e la ricollocazione di quella fascia di prodotto destinata alle mense chiuse ormai da mesi, i cosiddetti grossi calibri.

L’assessore accoglie e rilancia la richiesta della dirigenza di chiedere ad AGEA, l’agenzia per le erogazioni in agricoltura, il ritiro dei grossi calibri così da destinarli agli indigenti tramite Caritas e Banco Alimentare. Tutti i rappresentanti del settore chiedono l’appoggio della Regione soprattutto perché il settore primario è fonte occupazionale soprattutto nei processi di lavorazione e trasformazione successiva.

 

banner

Lascia un commento