banner
banner

Raiano – Carabinieri e Polizia hanno dato vita a Raiano ad una partita di calcio in beneficenza in favore della Casa Ail Ferrigni di Pescara che accoglie persone, grandi e piccole, affette da leucemia. L’iniziativa è stata promossa da Anna Cipriani che ha inteso dedicare la serata alla figlia Gabriella Santucci, morta prematuramente di leucemia, ed al padre Alfredo Cipriani, agente della marina militare scomparso durante la seconda guerra mondiale al quale è intestato il campo sportivo di Raiano. La nutrita partecipazione all’evento ha dimostrato l’alta sensibilità dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia di Stato che hanno dato il patrocinio con i propri comandi regionali e zonali. Sono intervenuti la dirigente del Commissariato di Sulmona Francesca La Chioma ed il capitano Florindo Basilico, comandante dei carabinieri di Sulmona. Un plauso agli organizzatori e giunto dal sindaco di Raiano Marco Moca.

D.V.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com