banner
banner
banner

Si è svolto venerdì 13 gennaio 2023 il 2° Congresso regionale della FLC CGIL Abruzzo – Molise.

E’ stato il momento conclusivo di un dibattito avvenuto nelle scuole, nelle università e in tutti i settori della conoscenza, in cui si sono affrontati i temi che riguardano le emergenze del sistema e le proposte per contrastare le politiche governative che riducono le risorse e gli organici e non consentono agli studenti e alle studentesse di poter accedere ad un sistema formativo adeguato al contesto che stiamo attraversando.

Dopo le tante assemblee congressuali di base svolte nei luoghi di lavoro con gli iscritti, i congressi provinciali FLC in Abruzzo e quello della FLC Territoriale Molise, si è portato a compimento il percorso iniziato con un coordinamento e che si rafforza con la costituzione della segreteria e la nomina di Pino La Fratta come segretario generale FLC CGIL Abruzzo Molise.

In questi anni, l’accorpamento tra la CGIL Abruzzo e la CGIL Molise ha garantito gli strumenti, le occasioni, le possibilità e le sinergie capaci di sviluppare una solida iniziativa politico-sindacale della FLC CGIL con un aumento del suo peso contrattuale e un riconoscimento legittimato dall’aumento delle adesioni e dei voti RSU.

Dagli interventi dei delegati è emerso come si debba proseguire con determinazione nelle azioni che riconoscano la necessità investire nelle aree del nostro territorio, per garantire il diritto allo studio minato dalle poche risorse per gli studenti universitari, per consentire alle aree interne di veder riconosciuto il proprio ruolo attraverso un sistema formativo che non può essere ridimensionato. 

Il Congresso ha espresso un netto NO alla cosiddetta autonomia differenziata ed alle spinte che vorrebbero regionalizzare l’istruzione, perché la modalità con cui vengono perseguite non garantisce pari diritti civili e sociali dei cittadini su tutto il territorio nazionale con il risultato di penalizzare ulteriormente il Mezzogiorno. 

Al termine del congresso, che ha visto tra gli altri gli interventi del Segretario generale regionale CGIL Abruzzo Molise, Carmine Ranieri, del segretario della CdLT CGIL Molise, Paolo De Socio e le conclusioni del Segretario nazionale della FLC CGIL Pino DI Lullo, sono stati eletti i nuovi organismi dirigenti della FLC CGIL Abruzzo Molise. 

L’Assemblea generale, su proposta dei centri regolatori, ha eletto all’unanimità Pino La Fratta segretario generale regionale della FLC CGIL Abruzzo – Molise. Su proposta del neo segretario è stata eletta la segreteria regionale composta da: Alessandra Palombaro, Antonio La Gatta, Miriam Del Biondo, Fabrizia D’Urbano e Augusta Marconi.

banner

Lascia un commento