banner
banner

(foto repertorio) SULMONA – Stava transitando a bordo della sua bici elettrica nella strada dissestata quando, a causa di un dosso, è caduto rovinosamente a terra. Si è reso necessario il ricorso alle cure ospedaliere per un 57 enne di Sulmona che nella mattinata di ieri è stato trasportato nel pronto soccorso dell’ospedale cittadino da un’ambulanza del 118. L’episodio si è verificato in via san Polo e per il malcapitato ciclista, che fortunatamente non avrebbe perso conoscenza, si è reso necessario il ricovero nel reparto di ortopedia in attesa di intervento chirurgico, viste le conseguenze rimediate a seguito dell’incidente: lussazione della spalla destra e frattura di quella sinistra, già oggetto di intervento in passato in seguito ad una frattura. Non uno scherzo insomma. Un “caso da studiare” per dirla con le parole degli addetti ai lavori. Il 57 enne resterà degente nel reparto, in osservazione, in attesa di ulteriori determinazioni sulle modalità dell’intervento da eseguire. Si allunga la lista dei risarcimenti per i sinistri derivanti da buche o strade dissestate. C’è da giurare infatti che il ciclista batterà cassa al Comune quando si riprenderà. Solo nelle scorse settimane il Consiglio Comunale aveva riconosciuto debiti fuori bilancio pari a 37 mila euro. Per gli interventi sulle strade cittadine si dovrà attendere la fine dell’anno mentre il cantiere aprirà a breve in via Fiume e via Montesanto. Proprio in questi giorni sono stati affidati gli interventi. Ma i tempi restano duri per automobilisti, ciclisti e centauri. Occhio alle buche e a dove si mettono i piedi. E’ il caso di dirlo.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com