banner
banner
banner

Bella iniziativa quella della consigliera comunale di Popoli Vanessa Combattelli, la quale porta in consiglio la proposta di dare la possibilita agli studenti popolesi che non possono discutere la tesi in sede universitaria causa covid, di poterlo fare in Comune.

“È innegabile pensare a quanto importante sia un momento simile per qualsiasi studente dopo anni di studio ed impegno; la via telematica ha senz’altro permesso una maggiore efficienza dei processi, ma al tempo stesso ha limitato, per non dire mortificato, l’aspetto più schietto ed umano di tutti noi. Senza dilungarmi eccessivamente, il senso della mia proposta segue la scia del principio già espresso in diversi comuni italiani: conferire ad un momento così importante della propria vita l’istituzionalità che esso merita e richiede, così da permettere a coloro che lo desiderano di poter incorniciare il raggiungimento dei propri obiettivi nella nostra sede. La proposta – spiega – è stata accettata di buon grado dal sindaco e dal consiglio comunale, ci tengo a ringraziare l’ufficio preposto guidato da Paolo Villa che con molta celerità ha dato le disposizioni affinché ciò avvenisse”.

Per il rilascio dell’autorizzazione, è necessario presentare istanza in carta libera tramite e-mail info@comune.popoli.pe.it, con indicazione delle generalità del richiedente della richiesta di eventuali attrezzature specifiche, della data ed ora della discussione della tesi di laurea almeno dieci giorni prima dell’evento.

Per maggiori informazioni invito gli interessati a consultare il sito del Comune.

banner

Lascia un commento