banner
banner

PACENTRO – Solo un positivo accertato sui 196 test antigenici rapidi svolti. E’ questo il bilancio della due giorni di screening a Pacentro. L’affluenza non è stata da capogiro ma la campagna promossa dell’amministrazione comunale è comunque servita per circoscrivere il contagio e per stabilizzare il quadro epidemiologico. L’unica positiva scoperta nel pomeriggio, una giovanissima domiciliata a Pratola, non è  legata al contagio pacentrano ma al campeggio che si è svolto nei giorni scorsi nei pressi di Scanno nel corso del quale sarebbero state comunicate già 5 positività al test rapido, non tutte accertate nel centro peligno. Circa 20 ragazzi, potenziali contatti dei positivi, si sono sottoposti allo screening a Pacentro e per il momento sono risultati negativi. Ma il rischio di un nuovo focolaio tra i giovanissimi resta alto con le operazioni di tracciamento che risultano complicate. A Pacentro sono 8 i positivi accertati mentre altri 2 casi sono da mettere a referto, il 79 enne che ha chiesto le cure ospedaliere e un 35 enne che nel pomeriggio è risultato positivo al test antigenico svolto nell’ex Caserma Cesare Battisti di Sulmona. (a.d’.a)

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com