banner
banner

SULMONA – Il virus rialza la testa sul territorio peligno-sangrino a pochi giorni dal Natale. Sono 40 le positività confluite nel bollettino del martedì, comprese 6 reinfezioni, distribuite sui vari centri del comprensorio: 24 Sulmona, 3 Scanno, 3 Raiano, 2 Castel Di Sangro, 2 Pratola Peligna, 1 Gagliano Aterno, 1 Molina Aterno, 1 Roccaraso, 1 Roccacasale, 1 Vittorito. Sulmona mette a referto più della metà dei nuovi casi ed è l’unico comune ad andare in doppia cifra con 24 contagi. La pressione del virus si estende su un totale di dieci comuni del comprensorio. La scorsa settimana erano state annotate 33 positività sui registri Asl. Per cui la curva epidemiologica torna a salire senza preoccupare più di tanto gli addetti ai lavori impegnati, in questa fase del post emergenza, a monitorare le strutture sensibili del territorio e i pazienti fragili. Nel bollettino compare anche un anziano di Roccaraso che ha effettuato il tampone lo scorso 14 settembre. È stato quindi refertato a distanza di quasi una settimana dall’accertata positivitá, probabilmente per il riallineamento dei dati. Complessivamente sono 445 gli attuali positivi sul territorio a fronte di sette degenti di cui uno in terapia intensiva.

banner

Lascia un commento