banner
banner

SULMONA – Tra orari, ipotesi stretta, vita notturna e inciviltà. È stato fissato per le ore 12 di venerdì 4 novembre l’incontro tra l’amministrazione comunale di Sulmona e i gestori dei locali. Un incontro che era nell’aria già da qualche giorno. Anzi. Da qualche mese dal momento che la richiesta di un summit risale alla fine di settembre. Tuttavia il confronto sull’argomento non è più procrastinabile. Sul tavolo di Palazzo San Francesco non c’è un ordine del giorno preciso ma le problematiche da sviscerare possono intuirsi: gestione della vita notturna, possibile revisione degli orari di chiusura, controlli ai fini dell’ordine pubblico, interventi per frenare l’inciviltà che dipende però dalla decadenza dei valori piuttosto che dai locali, effetti del caro energia con il probabile spegnimento delle zone centrali seno per le tre di notte al fine di calmierare i costi. Ma si dovrà pur discutere sugli eventi da organizzare per rendere attrattiva la città. Insomma tanta carne a cuocere con la speranza di trovare una ricetta comune e alla portata di tutti.

Lascia un commento