banner
tampone-covid2

Contagi in doppia cifra sempre in salita, i guariti tengono testa ma la pressione ospedaliera torna a rialzarsi. Lo scenario epidemiologico resta tutt’altro che roseo ed estivo per il territorio peligno-sangrino ancora alle prese con in virus del post emergenza. Sono 75 i casi messi a referto dalla Asl nella giornata odierna, senza alcuna reinfezione nel bollettino, così distribuiti: Sulmona 30, Pratola Peligna 7, Raiano 5, Introdacqua 5, Scanno 3, Pacentro 3, Castel di Sangro 3, Anversa degli Abruzzi 3, Villetta Barrea 2, Secinaro 2, Rocca Pia 2, Pettorano sul Gizio 2, Gagliano aterno 2 Pescasseroli 1, Corfinio 1, Castelvecchio Subequo 1, Campo di Giove 1, Bugnara 1, Ateleta 1. Sulmona continua a sventolare la bandiera nera dei positivi, fermo restando il carattere comprensoriale del contagio. Nelle ultime ore le rivelazioni risultano pressocchè stabili anche se tra i 73 contagi di ieri compaiono anche le ripositivizzazioni. Tuttavia il balzo dei casi settimanali non si ferma. Lo scorso giovedì ne erano 53. Il virus in modalità “mare” non lascia in pace i luoghi sensibili del territorio. Nell’ospedale di Sulmona, già provato dalle ferie estive e dalla carenza di personale giunta ai massimi storici, il Covid continua a fare breccia tra gli operatori sanitari. Una nuova positività si registra nel pronto soccorso e nell’ortopedia. In questa fase la lotta si fa più ardua più per la tenuta del sistema che per l’infezione in se, vista la forma leggera delle sottovarianti e gli effetti a lungo termine del vaccino che, pur non spezzando la catena dei contagi, blocca e contiene le ospedalizzazioni. I ricoveri al lumicino risultano tuttavia in crescita sul territorio. Dai 4 attualmente degenti di ieri si è passati agli 8 di oggi ( 7 Valle Peligna e 1 Alto Sangro), nessuno dei quali in rianimazione. A questi siComplessivamente gli attualmente positivi arrivano a quota 663, a fronte di 86 guarigioni refertate nelle ultime ore. Un dato non troppo alto ma che comunque tiene testa ai nuovi contagi.

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Per continuare ad utilizzare il sito bisogna consentire i cookie maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close