banner
banner
banner

SULMONA – “Non capisco che tipo di necessità ci possa essere nello scopiazzare il programma degli altri candidati”. L’affondo e il colpo di coda di questa intensa campagna elettorale arriva dal candidato sindaco di Direzione Sulmona, Elisabetta Bianchi, che attacca il suo competitor del centrodestra, Vittorio Masci, quando mancano poco più di 48 ore al silenzio elettorale. Nel corso di  un messaggio elettorale trasmesso dalla nostra emittente televisiva, la Bianchi accusa il candidato sindaco di Un’altra Sulmona è possibile di aver copiato il programma elettorale, con riferimento al tema del sociale, al comune di Biella (Piemonte). “L’operazione fatta dal centrodestra è stata quella di scopiazzare il programma elettorale del candidato sindaco del centrosinistra (ndr) dell’anno 2019, per le comunali di quella città, specie in ambito sociale”- tuona Bianchi che torna sul ruolo dei partiti: “se fossero dei veri patiti oggi sarebbero stati in grado di proporre una pianificazione regionale come quella che ho proposto ieri nell’incontro Dmc Terre D’Amore sul turismo e sul suo sviluppo in Regione Abruzzo”. Una tornata elettorale che continua a riservare sorprese. Fino alle fine. (a.d’.a.)

banner

Lascia un commento