banner
banner

Sulmona – Il sestiere di Porta Bonomini vince la 14^ edizione della Cordesca, la Giostra dei bambini. La giornata finale è stata caratterizzata dalla pioggia che ha interrotto più volte la manifestazione, conclusasi in ritardo poco prima delle 20. Alla fine festa grande per il primo palio in assoluto conquistato da Bonomini consegnato ai vincitori dal presidente onorario e dal commissario reggente dell’associazione Giostra Cavalleresca, Mimmo Taglieri e Maurizio Antonini, e dal commissario straordinario del Comune di Sulmona Giuseppe Guetta. Dopo il corteo storico ad aprire l’evento allo stadio Francesco Pallozzi gli alunni della Dottrina Cristiana che hanno cantato un inno preparato appositamente per la Cordesca ma subito dopo è scesa una copiosa pioggia che ha costretto gli organizzatori a far riparare i bambini sulla tribuna del Pallozzi, ritardando le gare. Al primo accenno di schiarita viene intonato l’inno nazionale d’Italia che precede finalmente l’inizio delle sfide ma successivamente riprende a piovere con i bambini che gareggiano lo stesso fino a quando però la pioggia si rende ancor più insistente prima delle ultime due gare eliminatorie, costringendo ad una nuova interruzione. Dopo qualche minuto nel cielo spuntano due arcobaleni a dimostrazione che la Cordesca di quest’anno è anche uno spettacolo della natura. E’ stato il segnale per ripartire e concludere le eliminatorie. Riescono a guadagnare le semifinali Bonomini, Japasseri, Manaresca e Tomba. L’esito delle semifinali ha visto prevalere i sestieri di Porta Bonomini e Porta Manaresca. Nelle quattro sfide finali, divise tra scuole elementari e medie, si registra il netto successo di Bonomini che le vince tutte aggiudicandosi il palio realizzato dai bambini della scuola dell’infanzia Don Antonio Di Nello dell’Istituto comprensivo Radice-Ovidio.

Domenico Verlingieri

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com