banner
banner

L’AQUILA – La Provincia dell’Aquila si prepara ad accogliere, nei giorni 12 e 13 di maggio, la 6^ e 7^ tappa del Giro d’Italia. L’Amministrazione guidata dal Presidente Antonio De Crescentiis, a seguito di specifici sopralluoghi, ha affidato i lavori di manutenzione delle strade che saranno attraversate dalla carovana rosa, al fine di garantire le migliori condizioni di sicurezza durante il passaggio dei ciclisti, considerata anche l’elevata affluenza di appassionati e spettatori prevista. Gli interventi, a partire da lunedì 2 maggio, interesseranno le strade provinciali SP 119 “Del Sangro”, la SP 56 “Di Rivisondoli”, la SR 437 “Dell’Aremogna”, segnalata anche dal sindaco di Roccaraso, la SR 17 “Dell’Appennino abruzzese”, la SP 42 “Di Collepietro” e la SP 43 “Di San Benedetto in Perillis”. I lavori sono stati affidati alla ditta “Strade e Asfalti” di Raiano, che ha formulato la migliore offerta, per un importo complessivo di 227mila euro. “Si tratta di interventi necessari per accogliere nel migliore dei modi l’importantissimo evento del Giro d’Italia, che permetterà a molti di conoscere lo straordinario territorio della provincia dell’Aquila, caratterizzato da paesaggi mozzafiato e da città che sono dei veri e propri scrigni di storia e cultura”, ha dichiarato il Presidente Antonio De Crescentiis.“Colgo l’occasione per ringraziare gli organizzatori per aver dato al nostro territorio la possibilità di vivere questa importantissima gara sportiva. Ci tengo davvero a dare il benvenuto nella nostra provincia ai ciclisti, agli addetti ai lavori e a tutti gli appassionati”, conclude De Crescentiis. (Red)

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com